• Home
  • Qual è La Funzione Piatto Crisp?

Qual è La Funzione Piatto Crisp?

La funzione del piatto Crisp è stata idata dall’azienda di elettrodomestici Whirlpool (che ancora oggi ne detiene il brevetto).

Dato il grande successo di questa funzione, anche altre aziende hanno iniziato ad integrare questa innovativa modalità sui loro prodotti con nomi diversi (Samsung, ad esempio, la chiama Crusty).

Ho scritto questo articolo per rispondere alle domande più frequenti a proposito della cottura e del piatto crisp.

A Cosa Serve La Cottura Crisp?

Con il termine Crisp si fa riferimento alla teglia che viene messa sul piatto rotante in vetro all’interno del forno microonde. La cottura crisp serve a dorare gli alimenti.
Attivando questa funzione, vengono effettuate – nello stesso momento – 3 operazioni:

1. Doratura dello strato inferiore del cibo attraverso il piatto Crisp
2. Doratura dello strato superiore del cibo attraverso il grill del microonde
3. Cottura del cibo attraverso le microonde del fornetto

Come Si Usa Il Piatto Crisp?

Capire come usare piatto crisp èmolto semplice. Su ogni forno microonde questa funzione è completamente automatica, infatti non devi impostare né temperatura né potenza.
Ecco cosa devi fare:

1. Metti il cibo da preparare sul piatto crisp
2. Inserisci il piatto con il cibo nel microonde e chiudi lo sportello
3.Attiva la modalità crisp premendo sull’apposito pulsante a lato del microonde
4. Regola il timer per la cottura e premi il pulsante d’avvio

Per Quali Alimenti è Indicata la Cottura Crisp?

La cottura crisp è indicata per preparare:

– Frittate
– Arrosti (ad esempio il pollo arrosto)
– Pizze
– Torte salate
– Crostate
– Dolci lievitati

Nota bene: torte salate e dolci preparati con la funzione crisp risultano “diverse” rispetto a quelle ottenute con un forno tradizionali: per esempio i bordi delle torte salate non risultano croccanti in modo uniforme, la superficie delle torte dolci sono poco colorite e tendono a diventare “spugnose” nel giro di qualche giorno.

Quali Sono I Vantaggi Della Cottura Crisp?

La modalità crisp richiede meno tempo per la cottura rispetto ad un forno tradizionale.

Esempio: un microonde con funzione crisp e con capacità interna di 26 litri impiega:

10/11 minuti per cuocere l’impasto (fatto in casa) per la pizza
12/13 minuti per cuocere torte salate
6/7 minuti per cuocere torte dolci

Per usare la funzione crisp, poi, non è necessario preriscaldare il forno (a differenza di un modello tradizionale).

Si Può Usare Il Piatto Crisp Senza Funzione Crisp?

Non è consigliato, ma è possibile ottenere un risultato simile anche solo con un piatto crisp (o con un piatto doratore di qualsiasi marca).
Questo particolare supporto ha un fondo particolare che trasforma le microonde (emesse dal fornetto) in calore aumentando la temperatura interna portandola fino a 200°C.
In assenza della funzione crisp puoi usare un coperchio o una campana d’acciaio da mettere sopra il piatto doratore; l’acciaio evita che le microonde arrivino direttamente al cibo e si dirigeranno soltanto al piatto doratore, concentrandosi sulla parte bassa del cibo.
Il risultato finale è molto simile a quello che otterresti con la funzione crisp.
Attenzione: prima di eseguire questo metodo leggi le caratteristiche del tuo forno a microonde e controlla se è possibile utilizzare coperchi o campane di acciaio all’interno. Non ci assumiamo alcuna responsabilità di eventuali danni arrecati all’elettrodomestico.

Questo sito partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it